giovedì 24 aprile 2014

Crema alla nocciola



Crema alla nocciola

zucchero di canna 200g
nocciole 150g
cioccolato fondente 450g
latte 225ml

Mettere nel mixer lo zucchero di canna e le nocciole e tritare fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungere il cioccolato spezzettato grossolanamente e tritare il tutto. Continuare a lavorare il composto unendo il latte un po' alla volta. Mettere la crema ottenuta in una ciotola resistente al calore, posizionarla su una casseruola d'acqua in leggera ebollizione e mescolare fino a quando il cioccolato sarà completamente sciolto. Versare la crema alla nocciola calda in piccoli barattoli di vetro, chiudere e lasciare raffreddare.

lunedì 21 aprile 2014

Brioche



Brioche

lievito di birra 15g
latte 2 cucchiai
farina manitoba 250g
zucchero 30g
sale
uova 3
burro 150g
tuorlo 1

Far sciogliere il lievito nel latte tiepido. In una terrina unire la farina, lo zucchero e un pizzico di sale. Aggiungere le uova e il latte con il lievito e mescolare bene. Aggiungere il burro morbido e lavorare il tutto sino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Coprire e lasciare lievitare per circa 1 ora. Dividere l’impasto in dieci parti, formare delle palline e sistemarle negli stampini precedentemente imburrati. Coprire e lasciare lievitare per circa 2 ore. Spennellare la superficie delle brioche con il tuorlo sbattuto e cuocerle in forno a 180° per 15-20 minuti o sino a quando saranno leggermente dorate.

venerdì 18 aprile 2014

Hot Cross Buns



Hot Cross Buns

lievito di birra 25g
latte 350ml
farina manitoba 550g
zucchero 100g
cannella in polvere 2 cucchiaini
zenzero in polvere 1 cucchiaino
cardamomo in polvere mezzo cucchiaino
sale
burro 50g
uovo 1
uvetta 150g
scorza d’arancia grattugiata 2 cucchiai
tuorlo 1
acqua 2 cucchiai
sciroppo d’acero 2 cucchiai

Sbriciolare il lievito in una ciotola e diluirlo con il latte appena tiepido. In una terrina unire 500g di farina, lo zucchero, la cannella, lo zenzero, il cardamomo e un pizzico di sale. Aggiungere il burro morbido, l’uovo, l’uvetta, la scorza d’arancia. Unire il latte con il lievito e amalgamare gli ingredienti sino a ottenere una palla liscia e omogenea. Coprire e lasciare lievitare per circa 2 ore. Dividere l’impasto in dodici parti, formare delle palline e disporle su una teglia rivestita di carta da forno. Coprire e lasciare lievitare per circa 1 ora. Spennellare la superficie con il tuorlo sbattuto. In una ciotola piccola lavorare la farina rimanente con l’acqua fino a ottenere una pastella piuttosto densa. Riempire la sac à poche con la pastella ottenuta e disegnare una croce sugli hot cross buns. Cuocere in forno a 180° per circa 30 minuti o sino a quando saranno leggermente dorati. Sfornare gli hot cross buns e spennellarli con lo sciroppo d’acero. Lasciare intiepidire e servire.

mercoledì 16 aprile 2014

Rugelach


Rugelach

burro 200g
formaggio cremoso 200g
farina 200g
zucchero semolato 2 cucchiaini
sale

per il ripieno
nocciole 100g
zucchero di canna 50g
cacao amaro in polvere 50g
cannella in polvere 1 cucchiaino
burro 25g

per completare
albume 1
zucchero semolato 1 cucchiaino
zucchero a velo

Lavorare il burro con il formaggio cremoso. Unire la farina, lo zucchero semolato e un pizzico di sale e amalgamare il tutto fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 12 ore. In un padellino antiaderente tostare le nocciole. Lasciarle raffreddare. Versare le nocciole tostate nel mixer, aggiungere lo zucchero di canna e tritare il tutto grossolanamente. Mettere il composto ottenuto in una ciotola, unire il cacao e la cannella e mescolare bene. Stendere la pasta formando un quadrato di circa 4 mm di spessore, tagliare dei triangoli con base di circa 5 cm, spalmarli con il burro fuso, coprirli con il composto di nocciole e cacao e arrotolarli partendo dalla base. Sistemare i rugelach su una teglia rivestita di carta da forno, spennellarli con l’albume sbattuto, cospargerli con lo zucchero semolato e farli cuocere nel forno a 180° per 20-25 minuti o sino a quando saranno leggermente dorati. Spolverizzare i rugelach con zucchero a velo prima di servire.

lunedì 14 aprile 2014

Insalata di zucchine, pomodori e caprino



Insalata di zucchine, pomodori e caprino

zucchine 250g
pomodori 250g
caprino fresco 200g
foglioline di basilico
olio di oliva 2 cucchiai
sale 1 cucchiaino e mezzo

Lavare le zucchine e i pomodori. Tagliare le zucchine a fettine sottili nel senso della lunghezza e i pomodori a spicchi e cuocerli sulla griglia per un minuto e mezzo, poi girarli e cuocerli ancora per un minuto. Sistemare le zucchine e i pomodori su un piatto da portata. Aggiungere il caprino spezzettato grossolanamente, qualche fogliolina di basilico, un filo d’olio d’oliva e un pizzico di sale e servire.

sabato 12 aprile 2014

Orate al forno con salsa di patate, aglio e mandorle


Orate al forno con salsa di patate, aglio e mandorle

orate 1kg
fior di sale 1 cucchiaino
olio di oliva 2 cucchiai
foglioline di prezzemolo

per la salsa di patate, aglio e mandorle
patate 350g
aglio 5 spicchi
mandorle 50g
sale e pepe
aceto di vino bianco 2 cucchiai
olio di oliva 200ml

Lavare e pulire le orate, disporle su una teglia rivestita di carta da forno, condirle con un pizzico di fior di sale e l’olio di oliva e cuocerle in forno a 180° per circa 40 minuti. Suddivedere le orate nei piatti, aggiungere qualche fogliolina di prezzemolo e servirle con la salsa di patate, aglio e mandorle. Per la salsa di patate, aglio e mandorle far cuocere le patate in abbondante acqua salata, scolarle, pelarle, schiacciarle e versarle nel mixer. Aggiungere gli spicchi d’aglio, le mandorle, il sale, il pepe, l’aceto e un filo d’olio ed iniziare a frullare gli ingredienti, aggiungendo un po’ alla volta l’olio rimanente, fino a ottenere un composto omogeneo e cremoso.

venerdì 4 aprile 2014

Spaghetti alla norma



Spaghetti alla norma

melanzane 500g
olio di oliva
cipolla 1
polpa di pomodoro 500g
foglioline di basilico
ricotta salata 150g

Tagliare le melanzane a fettine di circa 1 cm. Scaldare a fuoco medio una piccola padella antiaderente. Aggiungere abbondante olio d’oliva. Adagiare nella padella parte delle melanzane e cuocerle per qualche minuto, capovolgerle e cuocerle ancora per pochi minuti o sino a quando saranno leggermente dorate. Ripetere l’operazione sino a terminare le melanzane. Tagliare la cipolla a fettine sottili, versarla in una casseruola con 2 cucchiai d’olio di oliva e farla cuocere per qualche minuto. Unire la polpa di pomodoro e un pizzico di sale e far cuocere per 10-15 minuti. Aggiungere parte delle melanzane e qualche fogliolina e cuocere ancora per qualche minuto. Far cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli, versarli nella padella con il pomodoro e le melanzane e far saltare il tutto a fuoco vivace per circa un minuto. Suddividere gli spaghetti nei piatti, unire le melanzane tenute da parte, completare con la ricotta grattugiata e qualche fogliolina di basilico e servire.

lunedì 31 marzo 2014

Bucatini all’amatriciana


Bucatini all’amatriciana

cipolla 1
olio di oliva 2 cucchiai
guanciale 150g
pomodori 500g
peperoncino 1 cucchiaino
sale 1 cucchiaino
bucatini 400g
pecorino romano grattugiato 75g

Tagliare la cipolla a fettine sottili, versarla in una casseruola con l’olio di oliva e farla cuocere per qualche minuto. Aggiungere il guanciale tagliato a dadini e cuocere ancora per pochi minuti. Unire i pomodori tagliati a metà nel senso della lunghezza, il peperoncino e il sale e cuocere per 10-15 minuti. Far cuocere i bucatini in abbondante acqua salata, scolarli, versarli nella padella con il pomodoro e il guanciale e far saltare il tutto a fuoco vivace per circa un minuto. Suddividere i bucatini nei piatti, completare con il pecorino grattugiato e servire.

mercoledì 19 marzo 2014

Bruschette con melanzane, pomodori e prezzemolo


Bruschette con melanzane, pomodori e prezzemolo

melanzane 2
olio di oliva 3 cucchiai
aglio 1 spicchio
peperoncino 1 cucchiaino e mezzo
sale 1 cucchiaino
pomodori 250g
pane 750g
foglioline di prezzemolo

Lavare le melanzane, tagliarle a dadini e versarle in una padella con l’olio di oliva e lo spicchio d’aglio. Unire il peperoncino e un pizzico di sale e far cuocere per circa 20 minuti. Tagliare i pomodori a dadini, versarli in una ciotola, unire le melanzane e mescolare bene. Affettare il pane e abbrustolirlo da entrambi i lati, sino a che sarà ben dorato e croccante. Disporre su ogni bruschetta 1 cucchiaio di melanzane e pomodori, completare con qualche fogliolina di prezzemolo e servire.