martedì 21 ottobre 2014

Chicken Tikka Masala



Chicken Tikka Masala

petto di pollo 800g
sale 1 cucchiaino e mezzo
pepe bianco 1 cucchiaino
zenzero 40g
aglio 4 spicchi
semi di cumino mezzo cucchiaino
semi di coriandolo mezzo cucchiaino
peperoncino in polvere mezzo cucchiaino
curcuma in polvere mezzo cucchiaino
succo di lime 2 cucchiai
garam masala mezzo cucchiaio
yogurt 150g
olio di arachidi 50ml
burro 50g
cipollotti 2

Tagliare il petto di pollo a cubetti di circa 5 cm e sfregarli con il sale e il pepe bianco. Mettere nel mixer lo zenzero, gli spicchi d’aglio, i semi di cumino e di coriandolo, il peperoncino, la curcuma, il succo di lime, il garam masala, 75g di yogurt e l’olio di arachidi e frullare il tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Versare in una ciotola il composto ottenuto, aggiungere lo yogurt rimanente e mescolare bene. Unire i cubetti di pollo, amalgamare il tutto e lasciar marinare in frigorifero per 4-5 ore. Cuocere i cubetti di pollo su una griglia ben calda per circa 15 minuti, spennelandoli con il burro fuso e girandoli di tanto in tanto. Completare con i cipollotti a rondelle e servire.

giovedì 16 ottobre 2014

Zuppa speziata di lenticchie rosse



Zuppa speziata di lenticchie rosse

cipolle 700g
olio extravergine di oliva 5 cucchiai
lenticchie rosse 500g
brodo di pollo 1,5l
cumino in polvere 4 cucchiaini
curcuma in polvere 1 cucchiaino
sale 1 cucchiaino
pepe nero macinato fresco 1 cucchiaino

Tagliare le cipolle a fettine sottili, versarle in una casseruola con l’olio di oliva e farle cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti o sino a quando saranno morbide e cremose. Aggiungere le lenticchie, il brodo di pollo, il cumino, la curcuma e un pizzico di sale e fare cuocere a fuoco lento per circa 45 minuti. Suddividere la zuppa nei piatti, completare con un pizzico di pepe nero macinato fresco e servire.

sabato 11 ottobre 2014

Gamberi in salsa teriyaki



Gamberi in salsa teriyaki

gamberi 1kg
salsa di soia 100ml
sakè 50ml
vino bianco 100ml
olio di oliva 3 cucchiai
mirin 50ml
zucchero muscovado 2 cucchiaini e mezzo

Sgusciare e pulire i gamberi. In una ciotola capiente unire la salsa di soia, il sakè e il vino bianco, aggiungere i gamberi e lasciar marinare in frigorifero per circa un’ora. Scaldare a fuoco medio una padella antiaderente. Unire l’olio di oliva. Scolare i gamberi dalla marinatura, adagiarli nella padella e farli cuocere per 7-8 minuti. Togliere i gamberi dalla padella e tenerli da parte. Versare nella padella la marinatura dei gamberi, il mirin e lo zucchero muscovado e portare a bollore. Unire i gamberi e cuocere ancora per circa 10 minuti.

sabato 4 ottobre 2014

Fish Curry



Fish Curry

cannella 1 bastoncino
semi di cumino 1 cucchiaio
semi di finocchio 1 cucchiaio
olio di oliva 2 cucchiai
foglie di curry
cipolla 1
pomodoro 1
aglio 4 spicchi
zenzero 6 cm
radice di coriandolo 3
peperoncino verde piccante 1
peperoncino 1
curcuma in polvere 1 cucchiaio e mezzo
garam masala 1 cucchiaio e mezzo
pepe nero 1 cucchiaino
sale 1 cucchiaino
pasta di tamarindo 1 cucchiaio
concentrato di pomodoro 1 cucchiaio
latte di cocco 500ml
acqua 250ml
filetti di spigola 1kg
cipollotti 2

Versare il bastoncino di cannella e i semi di cumino e di finocchio in una casseruola con l’olio di oliva e far cuocere per pochi minuti. Aggiungere qualche foglia di curry, coprire e cuocere per circa 15 minuti. Unire la cipolla e il pomodoro tagliato a dadini e cuocere ancora per 5 minuti. Aggiungere gli spicchi d’aglio, lo zenzero e le radici di coriandolo tritati e i peperoncini spezzettati grossolanamente e far cuocere per circa 2 minuti. Unire la curcuma, il garam masala, il pepe nero e il sale e cuocere per qualche minuto. Aggiungere la pasta di tamarindo, il concentrato di pomodoro, 250ml di latte di cocco e l’acqua e portare a bollore. Abbassare il fuoco, coprire e cuocere ancora per 10 minuti. Unire i filetti di spigola e il latte di cocco rimanente e far cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Completare con i cipollotti tagliati a rondelle e servire.

domenica 28 settembre 2014

Gamberi al cocco



Gamberi al cocco

gamberi 400g
farina 100g
uovo 1
cocco grattugiato 100g
olio di arachide

per la salsa agrodolce
maizena 1 cucchiaino
acqua 100ml
aceto di riso 50ml
passata di pomodoro 2 cucchiai
zucchero 40g
sale

Sgusciare e pulire i gamberi. Passarli nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel cocco grattugiato. Scaldare a fuoco medio una piccola padella antiaderente. Aggiungere abbondante olio di arachide. Adagiare nella padella i gamberi e cuocerli per 4-5 minuti, capovolgerli e cuocerli ancora per un paio di minuti o sino a quando saranno leggermente dorati. Servire caldi con la salsa agrodolce.

Per la salsa agrodolce far sciogliere la maizena nell’acqua. Versare il composto in un pentolino, aggiungere l’aceto di riso, la passata di pomodoro, lo zucchero e un pizzico di sale e far cuocere a fuoco lento, continuando a mescolare sino a che la salsa non si addensa. Lasciar raffreddare.

lunedì 1 settembre 2014

Threef n. 7: Graffe


Graffe, dolce della tradizione napoletana
Graffe

patate 300g
burro 40g
farina 00 125g
farina manitoba 125g
lievito in polvere 2 cucchiaini
uovo 1
zucchero 1 cucchiaio
scorza di limone grattugiata 1 cucchiaio
latte 2 cucchiai
sale
olio di arachide
zucchero a velo

Lessare le patate, scolarle, pelarle, schiacciarle, metterle in una ciotola e cospargerle con il burro fuso. Setacciare le farine in una ciotola capiente, unire il lievito, l’uovo, lo zucchero, la scorza di limone, il latte e il composto di patate e burro e amalgamare gli ingredienti sino a ottenere un impasto omogeneo. Aggiungere un pizzico di sale e lavorare il tutto ancora per qualche minuto. Dividere l'impasto in quattro parti, formare dei rotoli di circa 2 cm di diametro, da ognuno ricavare dei rotoli di circa 12 cm di lunghezza e chiuderli a ciambella. Disporre le graffe su una teglia rivestita di carta forno, coprire e lasciarle lievitare per circa un’ora e mezzo. Scaldare a fuoco medio una piccola padella antiaderente. Aggiungere abbondante olio di arachide. Adagiare nella padella le graffe e cuocerle per circa un minuto, capovolgerle e cuocerle ancora per un minuto o sino a quando saranno leggermente dorate. Lasciar raffreddare. Spolverizzare con zucchero a velo e servire.

Threef n. 7


venerdì 29 agosto 2014

Crepês con confettura di mirtilli rossi e vaniglia



Crepês con confettura di mirtilli rossi e vaniglia

farina 100g
zucchero mezzo cucchiaino
sale mezzo cucchiaino
uovo 1
latte 250ml
burro 25g
zucchero a velo

per la confettura di mirtilli rossi e vaniglia
mirtilli rossi 1,5kg
zucchero 1kg
succo di limone 75ml
vaniglia 1 bacca

In una ciotola mescolare la farina, lo zucchero e il sale. Aggiungere l’uovo e il latte e amalgamare gli ingredienti sino a ottenere un composto omogeneo. Lasciar riposare in frigorifero per almeno 1 ora. Scaldare a fuoco medio una piccola padella antiaderente. Aggiungere un po’ di burro, farlo sciogliere e inclinare la padella in modo da ricoprire il fondo. Versare un mestolo di composto e distribuirlo in modo da creare uno strato sottile ma omogeneo. Cuocere la crêpe per circa 2 minuti, capovolgerlo e cuocerlo ancora per un minuto. Ripetere l’operazione sino a terminare il composto. Farcire le crêpes con la confettura di mirtilli rossi e vaniglia, spolverizzare con lo zucchero a velo e servire.

Per preparare la confettura di mirtilli rossi e vaniglia versare i mirtilli rossi in una casseruola. Aggiungere lo zucchero, il succo di limone e i semi contenuti nella bacca di vaniglia e far cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti, eliminando la schiuma di tanto in tanto. Versare la confettura ancora calda in piccoli barattoli di vetro, chiudere ermeticamente, capovolgere i barattoli e lasciarli raffreddare.

sabato 23 agosto 2014

Ricotta Pancakes with Raspberries


Pancakes di ricotta con lamponi
Ricotta Pancakes with Raspberries

ricotta 250g
uova 3
zucchero di canna 3 cucchiai
farina integrale 60g
burro 50g
scorza di limone 1 cucchiaino

per servire
lamponi 250g
zucchero a velo

In una ciotola capiente lavorare la ricotta con i tuorli e lo zucchero. Aggiungere la farina, 25g di burro fuso e la scorza di limone e mescolare bene. Montare a neve ben ferma gli albumi e incorporarli delicatamente al composto. Scaldare a fuoco medio una piccola padella antiaderente. Aggiungere un po’ di burro, farlo sciogliere e inclinare la padella in modo da ricoprire il fondo. Versare un mestolo di composto e distribuirlo in modo da creare uno strato omogeneo. Cuocere il pancake per circa 2 minuti, capovolgerlo e cuocerlo ancora per un minuto. Ripetere l’operazione sino a terminare il composto. Disporre i pancakes nei piatti, unire i lamponi, spolverizzare con lo zucchero a velo e servire.

mercoledì 20 agosto 2014

Smoothie di fragole e cardamomo


Smoothie di fragole e cardamomo

fragole 250g
cardamomo in polvere 1 cucchiaino
yogurt al naturale 125g
miele 1 cucchiaino
ghiaccio 4 cubetti

Mettere nel mixer le fragole e il cardamomo. Aggiungere lo yogurt, il miele e il ghiaccio e frullare fino a ottenere un composto omogeneo. Servire subito.